L’ANORGASMIA

L’Orgasmo si sa é il culmine del piacere raggiunto alla fine di un rapporto sessuale o una masturbazione, una sensazione forte che subito dopo genera rilassamento fisico e mentale, può capitare pero , in alcuni casi, che non si riesca a raggiungerlo e qui si parla di anorgasmia. L’incapacita di raggiungere l’orgasmo in questo caso […]

L’Orgasmo si sa é il culmine del piacere raggiunto alla fine di un rapporto sessuale o una masturbazione, una sensazione forte che subito dopo genera rilassamento fisico e mentale, può capitare pero , in alcuni casi, che non si riesca a raggiungerlo e qui si parla di anorgasmia.

L’incapacita di raggiungere l’orgasmo in questo caso si riferisce al solo rapporto sessuale.

Nonostante l’uomo provi piacere, eccitazione ed abbia voglia di raggiungere l’estasi tanto desiderata non ci riesce e non riesce ad eiaculare. Ciò non avviene nel caso della masturbazione.

Come in tutti i casi analizzati fin ora, tutto ciò che riguarda la sfera sessuale dell’uomo genera in caso di black out dell’organo sessuale un forte stress psicologico, ansia da prestazione e paura nelle relazioni. Non raggiungere l’orgasmo causa frustrazione sia per chi é colpito dall’anaorgasmia e sia per la partner che pensa di essere il motivo per il quale il compagno non riesce a raggiungere l’orgasmo.

L'ANORGASMIA

L’Annorgasmia può essere di vario tipo:

* Primitiva quando ancora non si é mai raggiunto un orgasmo quindi si può ricondurre alla fase prima dello sviluppo.

* Acquisita, quando l’incapacità di rischiare durante un rapporto sessuale avviene successivamente in età adulta

* Situazione la, quando AVVIENE solo in alcuni casi co alcune persone

* Generalizzata , quando accade con tutte.

Le cause possono essere di vario tipo, da quelle psicologiche da ricercare nell’ambiente familiare o dei rapporti interpersonali, dalì’utilizzo di alcuni farmaci, ad alcune malattie di tipo vascolare e neurologiche. Ovviamente la cura varia in base alla causa che determina questo disturbo.

Errore, il gruppo non esiste! Controlla la tua sintassi! (ID: 3)

Lascia un commento