INCIDENTI CON IL PRESERVATIVO

É buona norma quando non si conosce il partner usare durante un rapporto orale, vaginale o anale il preservativo, per proteggersi dalle malattie. Ma a volte il preservativo può giocare brutti scherzi, non per colpa dell’oggetto in se ma piuttosto per la sbadataggine, la paura o la fretta delle persone. É il caso di una […]

É buona norma quando non si conosce il partner usare durante un rapporto orale, vaginale o anale il preservativo, per proteggersi dalle malattie.

Ma a volte il preservativo può giocare brutti scherzi, non per colpa dell’oggetto in se ma piuttosto per la sbadataggine, la paura o la fretta delle persone.

É il caso di una giovane prostituta vietnamita che durante un controllo della polizia, in un centro benessere a Taiwan, al fine di far sparire le prove si é ingoiare il preservativo. La ragazza in compagnia del cliente ha sentito dell’arrivo delle forze dell’ordine ordine e di corsa ha sfilato il preservativo e si é rivestita ma, non sapendo come eliminare le prove, ha deciso di mandar giù il condom.

Non si tratta di un caso isolato, ma più di quanto si pensi negli ospedali ci si trova di fronte a questi avvenimenti strambi con dinamiche differenti.

Un altro esempio é quello di una ventiseienne che a causa di febbre alta, inappetenza e dolori si é recata al pronto soccorso dove i dottori convinti che fosse appendicite hanno deciso di operarla, li la strana scoperta: l’appendice era ricoperta da resti di preservativo, la ragazza ha confessato che qualche settimana prima aveva mandato giù per errore il preservativo durante il sesso orale con il suo compagno ma credeva di averlo espulso

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Lascia un commento