Birmania

La Birmania è un paese dell' Asia , la cui capitale è Naypyidaw, è un piccolo stato dell'Asia sud-orientale dove poter organizzare un bel viaggio della gnocca con dei compagni di viaggio e del sesso insieme ad amici interessati a trovare belle ragazze asiatiche; ricordatevi poi di lasciare sulla una recensione dei vostri viaggi della gnocca e raccontateci quante belle ragazze avete conosciuto e rimorchiato con cui avete fatto sesso

Recensione;

Un saluto a tutti da quelli di Yangon.
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)
Dopo aver vissuto in Thailandia il mio business mi ha portato a fare affari nella vicina Birmania e viste le poche recensioni mi sento in dovere di dare qualche info in merito.

Premetto innanzitutto che questa guida sarà un divenire(con i tempi e modi biblici che mi contraddistinguono),in quanto ho ancora diversi posti da setacciare e da valutare.

 

Inoltre vista la mia passata esperienza Thai e il fatto che quest’ultima è nota a tutti,mi permetterò spesso di fare paragoni e usare similitudini per meglio far comprendere la vita locale.

YANGON

Vi risparmio i cenni storici ( wikipedia è più efficace) e mi butto sulle cose da sapere e le impressioni che ho avuto che potrebbero servivi:

  • Il Kyats che si pronuncia “ciat” e il dollaro americano sono accettati un po ovunque con cambio 1000 kyats 1 dollaro circa,ma vi consiglio di cambiare tutto il denaro in moneta locale,dato che ci marciano con il cambio nei locali…

  • attenzione cheil loro taglio di moneta piu grande è il 10mila kyats che sono solo 10 dollari, quindi se cambiate mille dollari portatevi uno zaino o una busta di plastica che avrete letteralmente mezzo chilo di carta da portar via.

inoltre cercate sempre di tenervi i tagli da mille per pagare i taxi,spesso e volentieri fanno storie anche solo per cambiarvi i 5000 kyats ( 5 dollari) per una tratta.

  • Cibo: il cibo birmano è buono e vario,meno piccante del thai,con una grossa influenza della gastronomia indiana.

Ma vi sconsiglio di mangiare streetfood e ristoranti da baracca vari anche se tentati. Io dopo un anno e flora batterica testati e allenati sullo streetfood thai senza problemi,mi sono passato la prima settimana birmana sul cesso tra dissenteria e vomito.

Qui non esiste la catena del freddo,la cura del cibo e il livello di igene è pessimo,occhio quindi.

-Trasporti: si gira esclusivamente in taxi. Essi non hanno il meter e tutto va contrattato. Una buona norma e scendere di 500 / 1000 Kyats per ogni tratta che vi viene proposta,tanto ci caricano sempre su specie se stranieri.

Diciamo che tra i 2000 e i 4000 Kyats andate un po dappertutto in Yangoon.. aspettatevi un ricarico un extra 1000/2000 la sera in uscita dai locali.

  • CIty Life: di giorno,ma anche di sera, non c’è molto da fare. Qualche mercatino tipico ,un paio di centri commerciali(Yuzana plaza – Junction Square se dovete fare acquisti), 19th street ( chinatown) se cercate qualche massaggio rilassante ed economico e cibo pittoresco,SENZA Special, per quelli ancora devo lavorarci su.

  • Pagode a gogo… Poi lavorando cmq non ho tanto tempo da perdere in cerca di zone turistiche,vi aggiornerò con novità appena le ho.

-Alloggiare: il Leitmotiv che dovete tenere a mente qui è: Rapporto Qualità/Prezzo molto basso. Troverete sicuramente l’hotel della vostra fascia di prezzo,ma sappiate che a parità di spesa in bkk avreste uno o due gradini di qualità in più.

Questo perchè al momento visto il boom appena avviato

c’è tanta domanda e pochissima offerta..e anche i loculi si fanno strapagare.. un migliaio di dollari per un bilocale è la norma in affitto mensile.

  • Cultura: se è davvero o no la thailandia di 30 anni fa non posso dirlo,ma posso confermare che qui sono molto indietro su tantissime cose. Manca professionalità,la corrente salta periodicamente,le strade sono dissestate e sporche,tanti condo e building in costruzione dirimpetto a case fatiscenti e capannopoli,il birmano in se poi è sporco, hanno la malsana abitudine di ruminare il betel,una foglia ricoperta di calce e noci che masticano senza sosta come vacche,

  • per poi sputacchiare,dove capita,in una pozza rossa il salivame e rimasugli…quando camminate sui marciapiedi ne noterete tantissime,io oramai mi do allo slalom periodico.

Sono più alla mano e prendono confidenza in maniera molto piu facile rispetto al thai,di primo acchito più genuini nei comportamenti,anche in quelli negativi,qualche sguardo poco amichevole non è raro incontrarlo per strada cosi come dei veri sorrisi di benvenuto e ammirazione per lo straniero.

In generale non ho mai avuto problemi,ma la mia sensazione e di essere ancora piu cauti con i locali rispetto alla thailandia. Nota positiva,invece,è la polizia che è assolutamente servizievole e non ti minaccia e non ce bisogno della mazzetta..anche senza documenti non fanno storie.

Per strada come in tanti locali vedrete la differenza più grande rispetto la Thailandia: se in quest’ultima spunta figa da ogni angolo e shop,dalla commerciante alla studentessa universitaria,a quella uscita dall’ufficio o al gruppo di amiche al bar,qui in myanmar esistono invece gli assembramenti di cazzi!

Porca miseria,oltre orario di cena in giro non vedete una figa che sia una ..solo uomini uomini uomini uomini uomini, e ancora uomini da un rapporto di tipo 30 a 1 tra uomini e donne.

Se a bkk vale la pena anche solo farsi una passeggiata in Silom piuttosto che Sukhumvit o huai kwang o asiatique,qui lasciate perdere..oltre al fatto che non c’è niente di turistico non c’è nemmeno materia prima..

la cultura e ancora chiusa sotto certe cose e la donna è ancora del tipo schiava lava e chiava.

ok finito con la pappardella passiamo alla GNOCCA

Come è la gnocca birmana?

L’aggettivo migliore è: Dai mille sapori

La varietà di tribu,razze e mescolanze e culture che hanno confluito a creare il myanmar moderno hanno anche dotato la gnocca birmana di un grande fascino e diversità. Qui potete trovare la tipica bellezza indiana come fossimo a bombay,dalla pelle scura e il fascino di shiva,

dalla gnocchetta tipica thai style,quelle poi dal fascino della cinese,molto piu comuni che in thailand si trova inoltre la mandorlata dalla pelle candida e gli occhi che ti sciolgono,o quella scurissima…

o meglio ancora un mix di ognuna di queste razze nell’ordine che piu preferite. Alte,basse, rotondette,magre,pelle chiara,scura,occhi mandorla o meno,seni e fianchi prosperosi o tavolette…insomma avete capito, qui potete trovare di tutto, non c’è appetito o voglia o bellezza che non possiate non trovare in un mix dai mille sapori d’oriente ed è la cosa più positiva di questo paese.

Dove Trovarla?

Si va a caccia la sera nei night club. Punto.

(ancora ripeto ne devo testare diversi,vi rammento ciò che ho provato fino ad ora)

  • Inizio dal migliore che ho testato fino ad ora:

il JJ ( jay jay)

Per i taxi dite JJ enterteinment o anche solo JJ e un buon 70% lo conosce..il restante 30% dite grazie e aspettate un altro taxi,dire gli indirizzi qui non serve a niente,la maggior parte manco sa leggere oltre che guidare.

Se si va presto verso le 22:00 se non erro potete assistere alla sfilata: che è il main event del locale.( c’è poi la sfilata di commiato alle 3:00 della mattina)

Comprendere la sfilata è importante per la scelta della gnocca.

La sfilata consiste nel vedere sulla pista da ballo ondate di figa che fanno su e giu per voi,se gradite una pulzella potete comprare una ghirlanda di fiori per 5 o 10 mila kyats e darla al collo della ragazza che sfila,farà capire il vostro interesse per loro e farete felici per

la marchettina sia lei che mamasan con sta cagata in plastica.

Se ci andate da soli,appena entrati verrete accomodati ad un tavolo e verrete letteralmente accerchiati da fighette , 6,7 ragazze davanti a voi che manco in thailandia cosi sfacciate,sceglietene una o due giusto per ambientarvi,

non sarete tenuti a stare con loro e potrete girare e pescare cio che piu vi aggrada piu tardi con la dovuta calma.

Le ragazze che sfilano,che si autodefiniscono Lady Walking, costano 100 dollari(100mila kyrats). Se le prelevate dal locale prima che abbiano finito il loro lavoro di sfilata,cioè prima delle 3 a.m. vi costano 100 dollari. non esiste trattativa.

Non importa nulla,questa è la tariffa universale fin tanto che sono in ballo..vedete questo prezzo come compenso + barfine all toghether. Chiaro poi che tali femminucce sono disponibili a trattare con te personalmente tariffe piu vantaggiose,a patto che tu riesca o voglia aspettarle di uscita dal turno cioè dopo le 3 a.m..

Ma il locale è farcito di tantissime altre ragazze,di pari qualità,che non sono nel giro della sfilata e loro le portate via quando volete a trattativa personalizzata..insomma a voi la scelta.

Prezzi : oltre al discorso dei 100 dollari la tariffa media va dai 60 agli 80 dollari. Nel 90% dei casi le Lady Night ( cosi si definiscono…) sparano i 100 dollari, cosa da rispedire al mittente con una sonora risata..

Solo quelle davvero top( o che si credono tali)non scendono sotto i 100 o al massimo tirano giu fino agli 80,ma per il resto il margine c’è..

Rispetto alla recensione di yangoon di due anni fa,onestamente una bella fighetta di qualità non sono mai riuscito a portarla a casa sotto i 60 dollari,mentre parlava di cifre da 40mila kytas, ora in data odierna mi sento categoricamente di smentire tali cifre e preparatevi mentalmente al budget che vi ho detto,cioè tra i 60 e gli 80.

Poi sicuramente capita quella che viene a meno se la peschi disperata a orario di chiusura ee bla e bla..insomma tutti i parametri che influiscono il prezzo nelle altre parti del mondo,influiscono anche qui,ma la media e cio che conta per far un budget di viaggio.
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)
Etichetta:

Se in Thailandia fare l’americano ed elargire drink vi fara entrare nelle grazie di mamasan papasan e fighette di turno,qui non è particolarmente necessario.

alle lady walking è vietato loro bere(troppo) per via della passerella e le altre non le ho trovate cosi assatanate da drink..con una bottiglia e vari soft drink ( spesa media 70 dollari tra tutto) date da bere a vagoni di gnocca,

io personalmente mi trovo bene con le caraffe ( the jar) di birra e soft drink ( molte van avanti a coca cola e sprite come vi dicevo) con una ventina di dollari avete dissetato mezzo locale.

Importante invece e dare la mancia ai vari steward e security all’interno di tutti i locali in generale. Al pinguino che vi accoglie e vi porta dentro il locale vi mostra e balle varie sganciategli 5 dollari(5mila kyats): si ricordera di voi a vita, vi fara saltare la coda all’ingresso in futuro ,

sarà un leccaculo di primo ordine che fa sempre comodo per un piccolo investimento,drink serviti fast,oltre che vi farà “”apparire importante””,

Per la security stesso discorso,avere uno che vi protegge io lo ritengo piu importante che in thailandia,qua i locali sono tutti farciti di birmani e bevono e non si sa mai…inoltre se siete pigri,basta dire lady night alla vostra security e si presenterà al vostro tavolo con due o tre fighe da scegliere per il vostro sollazzo..

insomma ti tengono anche quelle piu buone e vi aiutano anche a

contrattare il prezzo..indi per cui, elargite anche qui.

Altri locali:

Pioneer,BME, DJ club,Cafe Liberal sono tutte discoteche senza sfilata,qui troverete cazzi birmani,sono ovunque fateci il callo, fighette free che se in thailandia ci potete sperare qui scordatevelo di brutto,pro e semi di vario tipo.

In generale queste discoteche sono caratterizzate da musica a livello spaccatimpani esagerato ,cosa molto fastidiosa,e impianto di illuminazione bassissimo,roba da torcia elettrica…

nulla di che,andate fate la vostra serata e caricatene una..però in questi locali dovete darvi un minimo da fare..loro vi gireranno un po intorno ma dovete fare voi la prima mossa,il jj è molto piu sfacciato e easy..

se siete timidi o insicuri o non sapete dove sbattere la testa ricordatevi degli steward e security ,basta dire loro lady night ed eccovi il regalino.

Devo ancora provare lEmperor o Empire ancora non ho capito il nome preciso,locale sulla falsariga del JJ,ma apre presto verso le 20 e alle 23 e gia tutto finito e non sempre ho modo di uscire per quell ora da lavoro,vi aggiornerò.

Per il resto non c’è molto altro,la città non ha i servizi e le offerte

di una bkk o pattaya.

Importante annotazione per le Lady qui:

Non esiste una vera distinzione tra LT ST e non citate tali sigle che tanto non capiscono. Quelle che ho caricato sono state con me tutta la notte per tutti gli shots del caso,ma quando il gallo canta ( cioè mattina prestissimo)

sono tutte andate via con una scusa o con un altra e se siete abituè del pompino/trombata di addio con la vostra thai di turno per colazione,qui scordatevelo,non è uso o costume e concordarlo prima non è cosa semplice…

poi ci sarà sicuramente qualche GT piu esperto di me e allora prenderò lezioni,ma giusto per informarvi di non aspettarvi niente e di stare attenti a questo dettaglio che magari in terra thai è scontato..qui no.

Inoltre aspettatevi i missili e le ladruncole, quando andate in camera

o in bagno e le lasciate sole,assicuratevi di portare con voi o mettere al sicuro averi,i casi di furto portafoglio,preziosi e cellulare sono piuttosto comuni. Inoltre per quello che ho provato,le Thai ci sanno fare di più..sia a metterti a tuo agio,sia tra le lenzuola,

quindi non prendetevela troppo a male se la vostra gnocchettina birmana e un po frigida..è capitato a me come a tantissimi altri .

Riassumendo

PRO:

  • fighetta davvero variegata e dal sapore ancora grezzo e rurale,poco occidentalizzate e bellezze davvero uniche

  • posto tipico e caratteristico,locali come il jj meritano un salto

CONTRO:

  • rischio alto di missili e fregature

  • prezzi non cosi concorrenziali come si possa pensare

  • yangon non ha i servizi di una bkk

Il mio consoglio?

Se non siete amanti di buddismo pagode e bellezze naturali come cascate e montagne,un viaggio solo per la gnocca in birmania mi sento di sconsigliarlo..

Se volete avere un piacevole extra tra il vostro viaggio di business o la vostra catarsi nei vari mille mila templi che il paese offre..siete i benvenuti e vi troverete benissimo.
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)
L’ideale? Andate in thailandia due 3 4 settimane quello che potete, poi prendete un aereo da bkk per yangoon, con meno di 100 dollari e 1 oretta di volo fate andate e ritorno,fermatevi 2/3 giorni ,girate e timbrate ,tornate a bkk con il sorriso,la birmania vi aspetta

Lascia un commento