Ciad

Il Tchad, la cui capitale è N'Djamena, è un paese in Africa dove non siamo mai stati a fare un viaggio della gnocca e del sesso in cerca di belle ragazze ; quindi lasciamo agli utenti del forum commentare e raccontarci le loro esperienze; ricordatevi poi di lasciare  una recensione dei vostri viaggi della gnocca e raccontateci quante belle ragazze avete conosciuto e rimorchiato con cui avete fatto sesso

Recensione presa dal web:

Buongiorno,

come promesso vi scrivo due righe sul Tchad.

Come già saprete, io viaggio per lavoro e non mi pongo mai il problema del visto, atteso che c’è sempre qualcuno che lo fa per me.

Nel caso del Tchad vi serve una lettera d’invito (da qualsiasi residente in Tchad, anche straniero) e con questa potrete ritirare il vostro visto all’aeroporto di N’Djamena. Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Le uniche compagnie aeree che ci arrivano sono Air France e Ethiopian. Sul prezzo del biglietto non c’è competizione visto che Ethiopian è incredibilmente più economica di Air France.

Sulla qualità del viaggio neppure con Air France che, questa volta, offre un servizio decisamente migliore. Ognuno poi può regolarsi come meglio crede.

Veniamo alla gnocca: sono tutte in vendita. E sono in vendita (e quindi tutte pay) perfino una quantità industriale di cinesi (anche particolarmente gnocche).

Le nere le si possono trovare presso i 3/4 ristoranti per europei con, al primo posto, il Carnivoire.

Questo ristorante ha anche un piccolo bar separato con musica dal vivo e alla sera ofrre buona musica, buona birra e buone ragazze.

L’unica discoteca è il Piccolo (letto alla francese con accento sull’ultima o) che, a partire dalle 23:00, trabocca di gnocca all’inverosimile.

Il discorso prezzi è identico a tantissimi altri posti nel mondo: prima le prendi e più paghi.

Con il passare delle ore e se si arriva verso le 03:00 di mattina, il terrore di rimanere sole fa scendere i prezzi fino a 20.000 franchi CFA (più o meno 30 euro, con cambio fisso a 1 Euro = 655 CFA).

Poi ci sono il salon de the. Non sono altro che case organizzate dai cinesi con le cinesi.

Ragazze fantastiche, per altro, almeno se piace il genere. Normalmente sono lì solo per i ricconi tchadiani e per i bianchi.

Costano il doppio di una nera e non è possibile portarla in hotel.

Di bianchi ce ne sono molto pochi. Il grosso sono truppe francesi che fanno la guerra in Mali ma non spendono cifre alte e non hanno rovinato il mercato, almeno per il momento.

Il resto dei bianchi sono per lo più francesi.

Ah, quasi dimenticavo: gli hotel da scegliere, se non volete essere spennati, sono solo due o tre e tra questi c’è il Novotel (più o meno Euro 90,00 a notte).

Da evitare assolutamente hotel cinesi (fanno pietà) e hotel a 5 stelle (costano una fortuna, a meno che non paghiate voi).

A livello turistico il Tchad non ha nulla a meno che non vi piacciono i paesaggi desertici (che hanno pure il loro fascino).

L’ultima cosa: è un posto molto sicuro. Io non ho mai incontrato nessun problema e uscivo tranquillamente la sera solo. Sono tornato dal Piccolo con le ragazze e nessuno,

compreso alla reception del Novotel, ha avuto mai nulla da ridire.

Lo stesso Novotel, infine, la sera è pieno di ragazze disponibili.

Sempre a disposizione per qualsiasi chiarimento. Un saluto a tutti.

Lascia un commento