Incontri, scambi di coppia, viaggi e tanto altro… milano

MILANO Cimitero Maggiore, Esselunga Papiniano. Zona cimitero di Bruzzano: guardoni davanti al cimitero. Fossa dei leoni: via Zola, p.le Accursio, Velodromo Vigorelli, Stadio S. Siro, Le Buche: mm Romolo, Monte Stella, Molino Dorino, Viale Valtellina, P.le L. da Vinci,piazzale Susa, piazzale di sosta sull’autostrada Mi-To all’altezza del Parco del Ticino, zona Case Matte. Vicinanze ospedale […]

MILANO
Cimitero Maggiore, Esselunga Papiniano. Zona cimitero di Bruzzano: guardoni davanti al cimitero. Fossa dei leoni: via Zola, p.le Accursio, Velodromo Vigorelli, Stadio S. Siro, Le Buche: mm Romolo, Monte Stella, Molino Dorino, Viale Valtellina, P.le L. da Vinci,piazzale Susa, piazzale di sosta sull’autostrada Mi-To all’altezza del Parco del Ticino, zona Case Matte.

Vicinanze ospedale San Carlo, (via Zoia, via Rossellini) in auto, di sera: coppie, singole e singoli. A Castano Primo: coppie nei parcheggi del nuovo polo fieristico di sera. Sulla via che costeggia l’Idroscalo, c’è una strada che dalla via Rivoltana porta a S. Donato Milanese; quando si arriva alla rotonda, si gira imboccando la via a sinistra (la via è corta e termina con un cancello sempre aperto che è l’ingresso dell’IBM).

Si parcheggia prima del cancello e sulla destra si vede un campo molto grande. Lo si attraversa e si arriva ad una zona con un ruscello, molta vegetazione. Lì c’è una spiaggetta (sul prato) e si può prendere la tintarella integrale senza essere disturbati.

Dalla spiaggetta parte un sentiero lungo il quale ci sono punti dove prendere il sole e anche luoghi nascosti per appartarsi
a giocare; è un luogo ideale per trasgredire, affatto pericoloso e discreto. Sul confine tra Milano Cinisello Balsamo e Bresso, percorrendo il V.le F. Testi sul controviale da Cinisello Balsamo direzione Milano, oltrepassato il semaforo che porta a Bresso attraversando il parco nord, dopo circa 400 metri sulla dx c’è una via a fondo chiuso da dove si può accedere a un enorme parcheggio pubblico oppure si può sostare direttamente sulla stessa via.

A dx c’è un’azienda chiusa ormai da tanto tempo, quindi il posto è ideale sia di giorno che di notte. Percorrendo tutta la via, fino al fondo chiuso, si può proseguire a piedi inoltrandosi all’interno del parco nord, all’inizio vi sono degli orti, ma costeggiando il muro sulla dx ci si addentra con un sentiero in una sorta di boschetto pulito, privo di rovi e con alcuni spiazzi. A Trezzo sull’Adda, la passerella sopra le dighe della centrale elettrica è un posto bellissimo per passeggiare tra sguardi maliziosi di coppie, tutte le sere dalle ore 23 in poi.

preso spunto da http://www.morenasex.net/

Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Lascia un commento