Estonia

L' Estonia è la patria del divertimento, del sesso e delle belle ragazze in Europa ; fare un viaggio della gnocca a Tallin vi lascerà dei ricordi stupendi con le belle donne estoni e i locali dove il divertimento non manca; ricordatevi poi di lasciare una recensione dei vostri viaggi della gnocca e raccontateci quante belle ragazze avete conosciuto e rimorchiato e con cui avete fatto sesso

 

Recensione presa da http://www.gnoccatravels.com/

Alla fine mi sono convinto a scrivere sul vostro sito….mi avete fatto fare troppe risate !

Sono tornato il 18 Maggio 2015 dalla terra (promessa) e voglio contribuire ad informare gli utenti.

La truppa era composta da 4 amici

37 enni che dopo mesi di gestazione è

riuscita a concretizzare il sogno di un week end a Tallinn con la scusa dell’ addio al celibato di uno dei 4 (essendo accoppiati serviva una valida motivazione per non farsi trapanare eccessivamente le palle dalle rispettive consorti).

BREVE RIASSUNTO :

Rayan Air da Bergamo ci porta agevolmente di Giovedì nella terra promessa….. tempo di posare le armi in appartamento situato nel centro storico ci dirigiamo verso una birreria per rifocillarci.Estonia

La città vecchia molto bella e curata si presta bene come scenario delle nostre bellicose idee…..rifocillati facciamo un giro tra le graziose viuzze per capire il movimento della serata, capiamo ben presto che il giovedì non è molto operativo, dato che la gente in giro scarseggia, ma non è un problema, e optiamo per un piccolo locale” Club Munt”

discotechina sotterranea con cocktails a 1-2 euro popolata da ragazzi giovani; assolutamente niente di che come locale e come fauna….un paio d’ore, 3 bevutine e poi a nanna (prima sera soft).

Venerdì all’ insegna del turismo in giro per la piacevole cittadina….riceviamo il primo segnale strano, dato dalla non presenza di figa particolarmente accattivante in giro; no problem la guerra si fa di notte.

Arriva l’oscurità alle 23:00 (cosa atipica per noi) e dopo cena troviamo un localino molto bello in centro, il Class, musica dal vivo ambiente in stile American Bar e frequentato da gente piacevole dai 30 in su.

Incominciamo a vedere un pochino di figa vera (quella che merita il viaggio per intenderci), alcune sole, molte accoppiate….beviamo e spariamo un pò di cazzate studiando l’ambiente….buttiamo l’occhio e ogni tanto riceviamo qualche timido riscontro visivo ma assolutamente niente di che…non ci demoralizziamo il territorio di guerra sarà la disco.

Ci dirigiamo al VaBank a seguito delle buone recensioni …15 euro compresa una bevuta e un cocktail di benvenuto e l’ingresso al privè (onesto direi).
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)
Entriamo, è prestino

e non è ancora pieno ma l’occhio cade sulla pista dove alcune bellezze e altre meno incominciano a danzare; bene le premesse ci sono, iniziamo a ballare e bevucchiare facendo la spola tra le varie sale, man mano che la disco si riempie valutiamo che i riscontri sono abbastanza freddini e che la fauna presente non sempre è all’ altezza delle aspettative, (molte ragazze normalissime), …..la serata piacevole passa abbastanza incolore e decidiamo di vedere altri posti, dato che quasi tutti i club distano pochi minuti a piedi l’uno dall’altro.

Passiamo in rassegna Holliwood (troppi ragazzini, pochissima figa e ambiente scadente) Club Prive,non male ma mezzo vuoto ….insomma tra entra esci tra i vari locali non concretizziamo nessuna conoscenza.

Arriva il Sabato, decidiamo di visitare i centri commerciali dato che nella città vecchia la figa latita…..sorpresa ! anche nei centri commerciali niente di che !!! ….incominciamo a preoccuparci SERIAMENTE. ma dove cazzo e finita la bresaola ?

Sabato sera è arrivato ….ora o mai più è il motto !

Localino bello non si cambia e ci dirigiamo ancora al Class….. pieno, sempre bell’ ambiente, ci sediamo su degli sgabelli posizionati vicino al bancone, ci sono 2 brillanti signorine che bevono qualcosa ….una parla con un tizio l’altra rimane un po in disparte…scatta l’aggancio e attiriamo la sua attenzione invitandola ad avvicinarci a noi per stare più comoda.

5 minuti e arriva anche la socia …entrambe (lituane residenti a Tallinn) piuttosto esuberanti; incominciamo a rifilare un sacco di cazzate nel nostro inglese maccheronico, loro ridono e reagiscono agli stimoli in maniera brillantissima, forse troppo…infatti incominciamo a sospettare che siano professioniste, ma continuiamo a stuzzicarle senza troppo pensarci.

tempo altri 10 minuti e le convinciamo a baciarsi fra di loro….grandi risate…..le tipe sono su di giri e disinibite.

Un socio è già mano nella mano con una ….io invece sono mezzo avvinghiato e ricevo continuamente segnali di via libera dall’ altra signorina; arriva il terzo nostro socio (il killer) che senza pensarci 2 volte la limona devastantemente .

La situazione e interessante ma confusa ….è mezzanotte siamo in 4 e le tipe sono 2 ….decidiamo di non proporre capatina in appartamento, ma di portarle con noi in disco…..direzione Vabank

(dobbiamo ancora vedere le potenzialità notturne di Tallin !)

Le tipe accettano e vengono con noi, e la cosa bella che non chiedono nulla di economico in cambio….in discoteca giocano con i 2 miei soci per venti minuti poi si dileguano in un altra sala, io le raggiungo dopo una mezzora e mi butto a capofitto su quella che mi si avvinghiava addosso al Class. …..risultato 40 minuti di balli sfrenati, strusciate, mani dappertutto limonata dura e altre decine di minchiate dette all’orecchio.

Decido di staccarmi dalla situazione (molto divertente) per dirigermi a trovare i miei amici nell’altra sala,….li trovo che ballano e chiacchierano con un paio di donzelle di media caratura.

La serata prosegue tra balli e tentativi di aggancio ad alcune valchirie poco propense…..intravediamo le 2 nostre amiche lituane e le salutiamo dato che una delle 2 aveva raggiunto la fase alcolica di non ritorno.

Rimaniamo al VA-BANK fino alla chiusura (4:00).

La domenica la città è popolata da turisti ma di figa neanche con il binocolo…..la Domenica sera è inquietante, neanche i turisti vedi in giro ….la desolazione regna sovrana.
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)
IN CONCLUSIONE …

Tallinn è una cittadina turistica piacevole….ma ci si può andare anche con la donna !

Rispetto ai canoni latini, la città è spenta, silenziosa si anima solo venerdì e sabato sera per 4-5 ore poi ritorna la morte in giro per le strade.

La cosa misteriosa che mi lascia perplesso è la poca figa in giro…(si sono estinte??)….alcune bellezze ci sono per carità …ma non così tante e così strepitose !

Locali carini e serate piacevoli …ma ugualmente le si possono fare in Italia.

Confermo che le ragazze Estoni non muoiono per gli Italiani…le super fighe che ho visto difficilmente ricambiano gli sguardi, le normali qualcosina in più, ma paragonabile all’ Italia.

Se non fosse stato per le Lituane SPORTIVE incontrate, avremmo fatto un Sabato sera più anonimo.

Ero conscio del fatto che i tempi d’oro sono passati e accetto il fatto di essere poco cagato dalle Estoni, ma non comprendo il fatto che in giro se ne trovino poche di fighe..a Riga 5 anni fa andando in giro anche di giorno era un continuo via vai di tope mai viste !!!

Ad oggi Riga mi ha entusiasmato maggiormente ….mi dispiace scriverlo ma NON ritornerei a Tallinn per un week end.

Se invece avessi l’opportunità di vivere a Tallinn per un medio periodo; credo che tutto avrebbe più senso e l’aspetto figa prenderebbe un avvio più soddisfacente.

Saluti a tutti cari amici della gnocca !

PS …Viaggiare comunque ne vale la pena, anche in questi territori ormai poco fertili, con la compagnia giusta ci si fa un sacco di risate

Lascia un commento