Grecia

A due passi dall’ Italia, la Grecia è il paese del divertimento e delle belle ragazze ; fare un viaggio della figa in Grecia, dove la prostituzione è legale e sono presenti diversi bordelli, è veramente eccitante. Oltre alla splendida Atene, potete dirigervi per il vostro viaggio della gnocca verso le rinomate isole come Mykonos e Santorini dove tutto è permesso e il divertimento notturno abbonda; troverete belle gnocche di tutte le razze e tantissime fighe disponibili ad aspettarvi per i vostri viaggi sessuali all’insegna della gnocca e del sesso


Recensione presa da http://www.gnoccatravels.com/

Buongiorno a tutti,

sono appena tornato da Creta e precisamente da Hersonissos e di conseguenza vorrei lasciare una breve recensione su questa isola.

Innanzitutto partirei dalle informazioni base (al capitolo gnocca ci arriviamo con calma), ovvero volo+hotel+ luoghi and so on…

Vorrei premettere che io ci sono stato solo 4 giorni, da solo per giunta, e il volo l ho prenotato a inizio Luglio quindi non molto economico ma comunque me la sono cavata.

La compagnia con cui sono partito è l’easy jet (sia andata che ritorno) con un costo intorno ai 320 euro compreso di bagaglio. Se vi muovete con un po di anticipo esistono anche dei voli di andata con Meridiana in cui potete beneficiare di un prezzo notevolmente minore.

Il prezzo per muoversi dall aeroporto di Heraklion a Hersonissos è di circa 30/40 euro in quanto sn circa 20 km.

Il mio alloggio era un appartamento (Nontas apartments) alla cifra di 30 euro al giorno in una posizione tra il centro e la spiaggia più famosa che è lo star beach.

Il primo consiglio che vi dò è di non prendere x nessun motivo un hotel o un appartamento in pieno centro, in quanto ci sono tutti i locali e ristoranti e rischiate di non riuscire in primis a dormire una volta tornati a casa per il casino (fino alle 7/8 del mattino c è ancora gente in giro)

e secondo magari non è bello scendere dall hotel e rischiare di incappare nel vomito per strada lasciato la sera prima da qualche olandese di turno.

Il mio consiglio è quindi di cercare nella viale parallelo al centro (Eleftheriou Venizelou) in cu ci son molti hotel e appartamenti.

Capitolo spiaggie : in 4 giorni io sono rimasto sempre a Hersonissos, anche se ho sentito che la spiaggia di Malia è molto più bella. Ad ogni modo a Hersonissos sono 3 spiaggie principali, quella rocciosa, quella sabbiosa e infine c’è lo star beach.

La prima è situata nella zona del porto (dovete farvi tutto il centro a piedi e li inizia la spiaggia). La spiaggia è molto stretta e corta, quindi se non volete avere il rischio di non trovare ombrelloni liberi dovete svegliarvi a una certa del mattino.

L’acqua è cristallina, l’unica cosa è che essendo rocciosa camminarci dentro è una rottura di coglioni e rischiate di farvi molte vesciche ai piedi. Il target in questa spiaggia al 95 % famiglie e persone anziane, quindi ve la sconsiglio se il vostro obiettivo è il rimorchio diurno.

La seconda è adiacente a quella rocciosa. Cambia solo che al posto delle roccie c’è la sabbia, ma il concetto rimane lo stesso.

Terza spiaggia : star beach. Questa è la spiaggia per i giovani, anche se pure qui ci sono famiglie ma prevalentemente c’è una zona dove il target è 22/23 anni. Il mare è orrendo in questa zona (sembra di essere a Rimini), ma il contorno non è male in quanto il luogo prevede diverse piscine, sport in acqua (banana, bunging jumping ecc.).

Inoltre la spiaggia prevede un bar e un ristorante interno. Alle 4 del pomeriggio inoltre mettono anche la musica danno inizio a uno schiuma party dove si riuniscono i ragazzi. Questo è il luogo ideale se volete approcciare con qualche fanciulla straniera (russe principalmente).

Il consiglio che vi posso dare è di cominciare a conoscerle qui per poi scambiarvi i numeri e beccarle di sera, quindi non aspettatevi di limonare ubriachi in mezzo alla piscina perchè avete proprio cannato posto (è Hersonissos non il Jersey shore).

Va da sè che in questo posto l’inglese è fondamentale, quindi se venite qui e non avete un inglese di medio/alto livello non vi cagano neanche se piangete anche perchè l’approccio con le straniere prevede una buona chiaccherata prima, difficile che ti sgancino un limone solo xkè le balli vicino.

Al massimo vi può cagare qualche melanzana italiana accessoriata di cellulite (che comunque si sente sempre la più figa del reame e vi diranno tutte la classica frase invidiosa “le russe sono tutte troie”), ma in un posto del genere non si può/deve cagare l’italiana.

Per i ristoranti non saprei che dirvi, ce ne sono talmente tanti che non saprei dirvene uno in particolare dove andare. Io ho mangiato 2/3 volte in centro e non ho mangiato male anche se francamente pensavo fossero più bassi i prezzi, ma va bene così.

Capitolo gnocca e luoghi dove cuccare: apro una parentesi che mi sembra fondamentale onde evitare fraintindemnti sul luogo e falsi miti come raccontano certi cazzari sul web e parlo di gnocca free non pay anche perchè la Grecia non è il luogo adatto per il pay.

Sicuramente è un posto dove la materia prima è molto presente (si parte dalla maggior parte russe per poi andare alle rumene, qualche ucraina, inglesi, tedesche e olandesi). Il concetto è che non aspettatevi di andare li e che ve la mollano la prima sera (poi le botte di culo possono capitare).

I locali principali dove un italiano può cuccare sono il New York e il Palm Beach dove le nazionalità è principalmente Russa. Gli altri locali della via sono baretti dove si balla anche. Esiste l’Irish locale carino per un pre discoteca, ma frequentato principalmente da inglesi.

Vi sconsiglio il paradiso, dove l’età media è 18 anni e la qualità è bassa e il Bio bio dove è un club solo di olandesi marci e ubriachi e le tipe sono sudicie e mostri per giunta. Dopo il bio bio esiste l’Havana locale piccolo ma cn qualche botta di culo si può fare qualche conoscenza interessante come mi è capitato, ma sicuramente andate solo a vedere come è poi se non c’è nessuno andatevene subito tanto non si paga l ingresso. Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3) Un altro locale in cui si può creare qualche situazione è il tiger ma anche questo posto se vedete che fa fatica a riempirsi evitatelo perchè vuol dire che rimarrà vuoto tutta la sera, va molto a serata.

Insomma il succo è di stare nei locali iniziali della via e non nella seconda metà perchè perdete solo tempo e la qualità della gnocca si abbassa.

I 2 locali dove mi è capitato di rimorchiare comunque sono l’Havana e il Palm Beach (esclusivamente russe). Per quanto riguarda il portarle a casa è molto dura in questa isola.

Dovete lavorarle un po, minimo 3 sere e poi dovreste farcela forse. Sicuramente dovete starci minimo 1 settimana / 10 giorni per potere fare un lavoro di questo genere, anche se devo dire che la concorrenza maschile è diventata alta.

Chi è andato a Hersonissos 3/4 anni fa me l ha raccontata in modo molto diverso, ma le cose ora sono cambiate, anche se rimane la metà meno commerciale e migliore della Grecia. Purtroppo da quanto so molti locali hanno anche chiuso, l’età da quello che ho visto si è abbassata a 21/22 anni. La presenza dell’itagliota medio cafone in vacanza si è triplicata, infatti Agosto meglio evitarla (io ho fatto purtroppo dal 3 al 7 ma avrei preferito andare a Luglio).

Tutto sommato il voto che darei al mio viaggio è da 6/7.

Spero di esser stato esauriente. Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Lascia un commento