Colombia

Recensione presa dal web

Un viaggio della gnocca in Colombia è il consiglio che noi  diamo a tutti voi utenti in cerca di sesso e divertimento;non avete idea di quante belle ragazze colombiane potrete trovare in questo splendido paese dove il sesso e il divertimento con le donne è all’ordine del giorno;

ricordatevi poi di lasciare  una recensione dei vostri viaggi e raccontateci quante belle ragazze avete conosciuto e rimorchiato

Il mio racconto di un viaggio della gnocca in Colombia: paese da esplorare

salve a tutti! questo é la mia prima recenzione e vorrei presentarmi con il raccontarvi la mia esperienza colombiana.

innanzi tutto partiamo col dire che in colombia sono stato nel 2014 a gennaio e la bandierina con le colombiane l’ho messa molto tempo prima a Londra dove vivo.

La mia avventura non parte dalla solita Bogotá o Cartagena, ma da un paesino ai piú abbastanza sconosciuto…Rionegro, paese che ha dato i natali a Pablo Escobar e vera perla della Colombia.

colombia girl

Paese a pochi chilometri dalla splendida Medellin (gia piena di figa) che in piú ha la marcia di avere delle splendide donzelle che con i turisti hanno ancora pochissimi contatti.

Come potete immaginare sono rifinito lí perche ero ospite della allora gia mia ex amica colombiana.

e devo dire che se all’inizio pensavo vabbé mi tocchera fare solo da turista semplice alla fine proprio il fatto di avere dei contatti indigeni (in primis suo fratello!) mi ha permesso di evere un’esperienza unica!

i primi 3 giorni sono stati di giri vari nei dintorni a trovare amici e parenti dato che anche lei mancava da un bel pó, e devo dire che ha prorio una bella famigliola fatta di cugine giovani e belle, e di zie milfone che con le loro scollature lasciavano a bocca aperta (tra l’altro cosa che mi stupí non poco é il fatto che anche i manichini hanno un seno enorme rispetto ai nostri europei)

trascorsi questi tre giorni cosí ad ammirare le bellezze locali era infine giunto il momento che tanto aspettavo, cioé la gita a Cartagena!!

Cartagena che dire oltre che bellissima! mare a parte ovviamente, perche si il mare non é proprio nulla di che.

Noi abbiamo alloggiato in un bellissimo complesso di appartamenti: “torres del lago” che sono davvero molto belli e vicini alla parte di spiaggia piú tranquilla di fronte al bar ristorante “el muelle” info utile per chi come noi voleva passare la mattinata in spiaggia ma senza essere rotto dai venditori abulanti che nello spazio del ristorante non entrano, in piú si mangia benissimo spendendo il giusto ed era molto frequentato di giorno da pro e ragazze sole in cerca di tranquillitá. Che dire della notti di Cartagena popolata nella parte storica di bellezze rare eprovocanti.

piú di una volta sono stato tentato di mollare tutta la comitiva per sparire con una di loro… ma il mio buon mancato cognato mi ha fermato avvertendomi: ” qui a cartagena sono solo trappole per turisti, spendi tanto e ti ritrovi con quelle che noi chiamiamo missili” questo per i suoi standard ovvio perche poi non ho provato, ma i se non erro 200mila pesos che chiedevano non mi sembravano troppi.

sta di fatto che per farmi passare i bollori mi ha promesso un’uscita tra uomini al nostro rientro a Rionegro, al “negozio” dove lavora. Ora col termine “negozio” in colombia e penso un pó in tutto il sud america é intesa un’attivitá, in genere l’attivitá di famiglia. bhe io sapevo che il loro “negozio” era una specie di bar ma mai avrei pensato che si trattava di una specie di “bordello”,

il piú grande e frequentato di tutta la zona! che culo!! in pratica sto posto era un bar su due piani, dove oltre a bere potevi assistere a spettacoli di spogliarello di ragazze. pro e semipro, o non so dove classificare studentesse di medellin che andavano a raccimolare qualcosa per divertirsi. Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)
Sta di fatto che appena entrati veniamo subito accolti da colleghi e amici che ci danno subito un tavolo e ci portano da bere. la topa era tanta e di livello. il nostro tavolo prorio sotto uno dei palchi era in un ottimo punto per poterle scrutare tutte con attenzione. iniziamo a bere e lui mi dice scegli chi vuoi e io ci contratto.

Io con una visibile bava alla bocca non sapevo chi scegliere…come si poteva, tra tutte ne scelsi due pensando di portarmi nei piani di sopra dove c’erano le camere la piú simpatica. Faccio dare il via alle contrattazioni. Non capendo bene al tempo lo spagnolo non mi resi conto che aveva contrattato per entrambe! Alla fine tramite lui con la modica cifra di circa 100mila pesos ho avuto suite della casa, una stanza con vasca idromassaggio grande quanto meta della stanza, due ragazze, una bottiglia di aquardiente, una tipica bevanda locale, e un assaggio del prodotto piú tipico colombiano, non che io ne sia particolarmente attratto.
Ovviamente so che erano prezzi di favore ma che ci volete fare ci vuole culo nella vita!

Di esperienze al limite dell’incredibile ne ho avute altre in colombia ma per ora finisco qui o rischio di fare un poema. morale della favola se vi trovate dalle parti di Medellin provate a fare un salto che male non fa

Recensione presa da http://www.gnoccatravels.com/

Lascia un commento