Oman

Oman, la cui capitale è Mascate, è uno stato situato nella porzione sud orientale della penisola arabica, dove fare un viaggio della gnocca è un pò un'incognita in quanto noi non ci siamo mai stati e non possiamo documentare il livello di belle ragazze e divertimento; chiedete informazioni agli esperti di gnocca ricordatevi poi di lasciare  una recensione dei vostri viaggi della gnocca e raccontateci quante belle ragazze avete conosciuto e rimorchiato con cui avete fatto sesso
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Recensione:

La risposta, per il momento, è no…

Dopo un paio di mesi di “silenzio stampa” eccomi di nuovo qui a “deflorare” un’altra sezione vergine del forum

Me ne stavo bello comodo in Congo a gozzovigliare tra birre di dubbia provenienza e donne di indiscussa bellezza quando mi arriva la chiamata dal capo “ehi! ma dopo tutti questi anni in Africa nera, non ti sei mica rotto di bere e trombare??? Dai che ti mando a ripulirti in un paese dove troverai solo calli alle mani e succhi di frutta!”… maledetto lui!!!

Detto-fatto! un mese per sistemare la filiale, preparare le valigie e via! Dal primo di marzo mi son trasferito in Oman, più precisamente a Muscat (Mascate per gli italiofoni)!

Un mese è un po’ pochino per scovare i posti buoni, sopratutto in paesi dove le cose NON possono essere fatte alla luce del sole, ma sono comunque qui a darvi una prima impressione.

Cominciando dalla città, Muscat, devo dire che sono rimasto molto piacevolmente sorpreso; mi aspettavo la classica metropoli di plastica nel deserto ed invece ho trovato una perla… città piccola, non arriva al milione di abitanti, è adagiata in riva al mare ed incastonata tra colline di roccia… c’è qualche raro palazzone ma non è comunque “scintillante”, si vede chiaramente che da queste parti hanno una storia ed una cultura da preservare.

In città non esistono mezzi pubblici, solo taxi (economici) ed auto a noleggio, le strade sono tutte di recente costruzione ed ottimamente mantenute da orde di indianini che, con le pinzette, raccolgono il singolo mozzicone di sigaretta.

Di ristoranti ce ne sono di tutti i gusti e per tutte le tasche, gli hotels sono di ottimo livello e a prezzi onesti, supermercati e centri commerciali non mancano e la medina è uno spettacolo.

Il tasso di criminalità è praticamente zero, si può andare tranquillamente al ristorante o al supermercato lasciando borsa, telefono o soldi in auto ed in bella vista, nessuno toccherà mai nulla (benedetta legge del taglione).

L’omanita è mediamente educato e molto meno sbruffone del saudita, sono abituati ad avere immigrati stranieri e gli occidentali/europei sono considerati QUASI al loro livello; altro discorso è per indiani e filippini che sono, ovviamente, gli “schiavi”….

Bene, dopo questa grossolana introduzione, passiamo all’argomento per cui la gente frequenta questo forum: locali notturni e gnocca.

Premesso che son qui solo da un mese e che fino ad una settimana fa non avevo libertà di movimento, fino ad oggi ho trovato solo 2 categorie di locali notturni: bar/pub analcolici e bordelli degli hotels 5 stelle… I primi sono carini, spesso sul lungomare, frequentati sia da indigeni che da expats, sono però quasi esclusivamente ritrovi di coppiette e di compagnie di ragazzi dediti al car tuning (leggesi anche tamarri che fanno a gara a chi ce l’ha più lungo e poco interessati alla gnocca); si bevono succhi, si mangia un po’ di tutto e si fuma la shisha.

Gli hotel 5 stelle invece hanno al loro interno locali notturni in cui si servono alcool, shisha e prostitute di medio/scarso livello… l’ambientazione spesso scimmiotta il pub inglese, legno ovunque ed almeno 10 spine di birra… i prezzi degli alcoolici sono ovviamente abbastanza alti e quelli delle ragazze anche… rapporto qualità/prezzo decisamente scarso ma come si dice, questo passa il convento!

Da quest’anno, il nuovo ministro del turismo (o cultura??? Non mi ricordo più, comunque non un “genio”…) ha vietato la musica dal vivo quindi niente bands e solo cd… Motivo? Ordine pubblico… bah!

GNOCCA FREE

  • Omanite – sono donne tanto belle quanto intoccabili… l’Oman, a differenza degli altri paesi mussulmani confinanti, è decisamente avanti; la donna gode di libertà pari a quella europea: guida l’auto, studia, fa carriera al lavoro e può decidere se portare o meno il velo… le vedi spesso uscire sole o accompagnate solo da amiche e frequentano qualsiasi tipo di locale… c’è solo un problema: NON LA DA! Purtroppo non si registrano casi ufficiali di trombata donnaomanita/uomostraniero.

  • Occidentali/Expats – buona presenza di donne di svariate nazionalità, italiane comprese, spesso già accoppiate e poco propense alla trombata occasionale… si può fare, ma bisogna lavorarci su un bel po’.

  • Filippine – ce ne sono molte ed anche molto belle; generalmente non si fanno problemi a darla, il problema è che hanno la tendenza a volersi accasare.

  • Indiane – sono quelle più numerose ma assomigliano molto alle omaniti… NON LA DANNO!

GNOCCA PAY

Come detto prima, la si trova solo nei locali all’interno degli hotels 5 stelle… sono generalmente cinesi, filippine e thai… a parte qualche perla rara, la media è di scarso livello ed i prezzi oscillano tra i 100 ed i 200 dollari.

In un mese ho caricato solo una volta, una thai, non bruttissima ma niente di speciale, prestazione accettabile e prezzo 120 USD.

Il miglior posto dove cercare gnocca pay è il Safari Club presso il Grand Hyatt hotel ( http://muscat.grand.hyatt.com/en/hotel/dining/club-safari-and-habana-sports-bar.html )

In conclusione, la mia prima impressione è che questo paese sia l’ideale per vacanze di coppia o con la famiglia; se si è in cerca di patata, molto meglio andare nella vicina Dubai.

Comunque sono ancora un “pischello” da queste parti ed ho tutto il tempo di rivedere la mia opinione; finalmente ho preso casa ed ho fatto la patente, passerò i prossimi mesi a fare indagini ad ampio raggio alla ricerca della gnocca che costi poco e renda tanto!

A presto!
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Lascia un commento