Albania

Recensione da http://www.gnoccatravels.com/

Albania

Eccomi di ritorno da Tirana, dove ho passato 2 giorni e 3 sere, ossia giovedì, venerdì e sabato. Trattandosi di una destinazione non molto battuta,

trovo sia importante recensire non solo la gnocca, ma anche tutto quanto ruota intorno ad essa… Come d’abitudine, vediamo di strutturare il tutto per temi.

CITTA’

Tirana architettonicamente non è di certo Londra o San Pietroburgo e quindi un weekend prolungato è più che sufficiente, se non addirittura troppo, per girarla ed ammirarla tutta. In pratica, a parte la grande piazza centrale, una zona pedonale ed un paio di edifici degni di nota qua e la, non c’è altro da vedere e da fare.

tirana girl albania

TRASPORTI

I voli, perlomeno a partire dalla Svizzera, sono abbastanza cari e tutti con scalo. A quanto mi risulta c’è Belleair che vola diretta a prezzi ragionevoli su Bologna, Verona, Milano e diverse altre città italiane, cosi come Alitalia che serve Tirana partendo da Roma. In alternativa, dal nord est potete partire da Ljubliana,

o dalla Puglia fate prima in traghetto. Per quanto riguarda i voli, per trovare il più comodo per ognuno, io consiglio sempre di controllare su wikipedia (versione inglese) la pagina dell’aeroporto di destinazione, alla voce “airlines and destinations”.

Il taxi da e per l’aeroporto costa 20 euri (circa 2’800 lek) e non bisogna nemmeno contrattare; in città l’abbiamo preso solo un paio di volte ed i prezzi variavano dai 300 ai 800 lek durante la notte. Il consiglio comunque è di trovare un hotel in centro (vedi sotto) nel famoso blloku e di muovervi poi a piedi.

La metro non esiste, bus e treni sono decisamente scomodi.

GENTE

Come già ampiamente menzionato in altri 3d, slavi ed albanesi meritano una menzione speciale. La gente è molto cordiale e socievole, e gli italiani sono visti davvero bene; tutti o quasi parlano italiano e fanno di tutto pur di farvi sentire a vostro agio. Ovviamente ci si deve comportare a modo, un sorriso, una battuta e tutto filerà liscio.

Spesso ci è stato offerto da bere direttamente dai baristi ed il fatto che eravamo in giro, soprattutto io, vestiti da “albero di natale” (ragione o scusa del nostro viaggio era per albania-svizzera) facilitava il contatto con i locals. Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)

Le gnocche sono molto fini ed eleganti, pur non vestendosi con abiti di marca e/o troppo appariscenti. Girano spesso in gruppetti da 3-4 e solitamente hanno poi, ahimè, qualche manico che si aggancia in seguito.

L’albanese medio è abbastanza tamarro ed appena vede pelo nei paraggi si comporta di conseguenza… vedete voi come fare insomma… ad ogni modo, durante il giorno le gnocche vi transitano da parte senza degnarvi di uno sguardo… di sera invece capita che qualcuna vi noti, sta poi a voi accertarvi che non sia occupata e provare a fare il primo passo (di certo non lo fanno loro!).
Error, group does not exist! Check your syntax! (ID: 3)
RISTORANTI ED HOTEL

Come spesso accade, la differenza di prezzo tra un 3 ed un 4 stelle non è enorme mentre la differenza di servizio si… ergo vi consiglio di optare per la seconda… noi eravamo al Sky hotel, più centrale si muore… si trova alla Sky tower, che tutti a Tirana conoscono.

Camere molto pulite ed in ottimo stato, staff disponibile e cordiale, prezzi buoni (100 euro a notte la doppia con wifi e colazione, prenotata un paio di settimane in anticipo su hotels.com).

Al 15. piano vi si trova un ristorante panoramico molto carino, dove si mangia decisamente bene e si spende relativamente poco (due primi, due secondi di pesce, bottiglia di chianti ed acqua, due caffe e due digestivi 6’700 lek). Ricordate che se siete ospiti dell’hotel avete il 10% di sconto. La pasta è favolosa ed al dente!!! Unico neo, la colazione decisamente scarsa.

Sulla strada giovanni paolo II, direzione stadio ci sono un paio di ristoranti ottimi di cui non ricordo il nome, ma essendo gli unici non son difficili da trovare. menu vario, noi siamo andati sul pesce, mangiato tanto e molto bene, spendendo circa 15 euri a testa.

NIGHTLIFE FREE

La discoteca più “in” a quanto ho capito è il Lollipop, che si trova a 200 metri dallo Sky hotel. Musica commerciale ed elettronica, età media 22-27 anni direi. 500 lek d’entrata, compreso un drink al giovedi. Long drink da 300 lek molto ma molto ben carichi (altro che misurino….).

abbigliamento casual. Fighe di qualità, grande qualità… Ovviamente sono albanesi, e quindi scordatevi di abbordarle con facilità, e soprattutto di ritrovarvela a letto mezzora dopo…

Di fronte al Lollipop c’è un altro disco bar (Charl’s) con musica dal vivo dove iniziare la serata. ambiente simile al Lollipop.

Shanka: bel baretto con alcune passere non indifferenti, di fronte allo sky tower, ma possibilità d’approccio alquanto basse.

Mumja: chiuso (lo scrivo perchè su diverse website te lo indicano ancora come locale da visitare)

Matrix: non ci siamo stati ma a quanto ho capito ci sono sia free che pay e sembra sia in assoluto il migliore della città… ma prendete l’informazione con le pinze…

Blloku, in generale: di giorno sembra un normalissimo quartiere dormitorio… di sera si anima parecchio… troverete vagonate di passere pascolare avanti e indietro ed un’infinità (con le proporzioni del caso, non siamo a berlino…) di baretti, pub, discobar, dove bere un bicchiere e divertirsi.

PAY

A quanto mi risulta il pay vero e proprio non esiste. Comunque provate ancora a fare ricerche. Io avevo cercato in internet senza trovare niente di concreto. Sembra che ci sia qualche stradale in periferia ma non è per nulla il mio target e quindi non ho approfondito.

Stripclub: verso le 3.30 di mattina, esausti di bere senza combinare nulla di buono in discoteca, chiediamo ad un tassista qualche locale di intrattenimento… ci porta dietro lo stadio, a circa un km, dove sembra ci siano una disco ed uno strip club… era chiuso e quindi nada… secondo taxi e secondo nightclub, tra la fine della zona pedonale e lo stadio, ma vatti a ricordare il nome… ho appena scritto a zhana, tipa che ho conosciuto li, per farmi dire il nome… appena risponde, lo riporto, però se non mi sbaglio dovrebbe essere “maria bonita”… comunque c’erano solo 4 ragazze, nella media di bellezza albanese, ne piu ne meno. prezzi alti, privé di 10 min, 50 euri, drink per la ragazza 1’000 lek.

MASSAGGI

Difficile trovarne, sembra che alcuni hotel (Sheraton per esempio) offrano il servizio ma non ho trovato ulteriori informazioni e soprattutto niente di concreto.

INTERNET E CONTATTI

Come d’abitudine ho tentato l’approccio su badoo con un paio di settimane d’anticipo (utilizzando pure un paio di servizi a pagamento). Stessa cosa l’ha fatta il mio compagno di viaggio. Risultato: un paio di risposte e nulla piu. Le foto sono praticamente sempre fake e non vale quindi la pena sintonizzarsi su internet per conoscerle in anticipo; in loco stesso discorso, è una perdita di tempo.

PERICOLI E DISGUIDI

zhana mi ha detto che una ragazza (bionda) che lavora li nel locale è minorenne, quindi fate attenzione e nel dubbio chiedete prima!!!

altri pericoli non ne ho visti… anzi, ho dimenticato il cellulare sul tavolino e mi sono allontanato per 4-5 minuti… beh è rimasto li dov’era per fortuna!!!

cash: cercate di aver sempre con voi banconote di piccolo taglio perche con i 5’000 si fa fatica a pagare… ed inoltre fate attenzione perchè spesso e volentieri si “dimenticano” di portarvi il resto………

CONCLUSIONE dell Albania

Tirana val la pena per passare un weekend a bere e divertirsi, tutto qua. Le albanesi son davvero gnocche (beh è tutto soggettivo, cmq direi meno gnocche di lettoni, bosniache, ceche o svedesi,

ma senza dubbio sopra la media europea) ma, senza un aggancio concreto, e senza la possibilità di lavorarsele per qualche tempo, non sono assolutamente prede facili. Un viaggio solo per il pay è anche sconsigliatissimo.

Lascia un commento